Gio, Feb 29, 2024

ascom logo

LA VOGLIA DI ACQUISTARE NON PASSA MAI...

LA VOGLIA DI ACQUISTARE NON PASSA MAI...

Indagine Confcommercio- Format: abbigliamento (95,2%) e calzature (86,3%) gli articoli più richiesti, il maggior incremento per pelletteria e valigeria. I negozi di fiducia si confermano il canale d’acquisto preferito (47,6%).

Secondo un'indagine realizzata da Confcommercio in collaborazione con Format Research, il 63,8% dei consumatori acquisterà durante i saldi (qui il calendario aggiornato). Tra chi non approfitterà dei saldi, uno su due lo farà per risparmiare e uno su tre per il peggioramento della propria situazione economica.

Capi di abbigliamento (95,2%) e calzature (86,3%) si confermano in cima alle preferenze, seguiti dagli accessori (46%), mentre pelletteria e articoli di valigeria registreranno i maggiori incrementi rispetto allo scorso anno (+7,8 punti percentuali). L’85% dei consumatori destinerà un budget di spesa inferiore ai 200 euro, sostanzialmente in linea con lo scorso anno. I negozi di fiducia si confermano il canale di acquisto preferito (47,6%) seguiti dall’online (38,7%). Quanto alle imprese del commercio al dettaglio, circa il 60% ritiene che il numero dei clienti che entreranno in negozio per i saldi sarà simile allo scorso anno, mentre il 21,5% prevede una presenza minore di clienti soprattutto per motivi di risparmio. Per incrementare il proprio business, il 79% delle imprese ha realizzato campagne di vendita sui social e il 30% attività di e-mail marketing; i network più utilizzati per attività di business sono Facebook (94,9%) e Instagram (89,2%). 

Propensione all’acquisto 

Fonte: indagine Confcommercio “Saldi invernali 2024”

I motivi per cui non si effettuano acquisti in saldo 

Fonte: indagine Confcommercio “Saldi invernali 2024”

 

Gli articoli più acquistati

Fonte: indagine Confcommercio “Saldi invernali 2024”

Le aspettative per i prossimi saldi

Fonte: indagine Confcommercio “Saldi invernali 2024”