Dom, Apr 14, 2024

ascom logo

Il 31 gennaio 2023 scade il termine per il pagamento del canone speciale RAI per l’anno 2023

Il 31 gennaio 2023 scade il termine per il pagamento del canone speciale RAI per l’anno 2023

Il 31 gennaio 2023 scadrà il termine per rinnovare l'abbonamento speciale alla RAI per gli apparecchi
televisivi e radiofonici presenti nei Pubblici Esercizi.
Gli importi del canone speciale, anche grazie all’intervento della Federazione, non hanno subito
variazioni rispetto al 2022 e sono consultabili al seguente link:
http://www.canone.rai.it/Speciali/Categorie.aspx
Per quel che concerne le modalità di pagamento, si ricorda che, oltre alla tradizionale modalità di
pagamento attraverso i bollettini di c/c postale che la RAI invia alle imprese prima della scadenza, è
possibile effettuare il versamento anche nei seguenti modi:
- pagamento on-line tramite carte di credito dei principali circuiti internazionali con commissioni a
carico di Rai (per ricevere il link attraverso il quale effettuare il versamento occorre contattare il
Call Center RAI al numero 800.938.362);
- domiciliazione bancaria precedentemente disposta su moduli inviati dalla RAI;
- bonifico bancario/postale indicando il codice IBAN: IT75O0760101000000000002105 e inserendo
nella causale i seguenti dati obbligatori: (i) numero di abbonamento; (ii) nome, cognome o ragione
sociale; (iii) indirizzo; (iv) codice fiscale/partita IVA;
- con carte di debito e di credito tramite POS presso gli sportelli degli Uffici Regionali RAI.
Per tutte le altre informazioni di dettaglio (variazioni, disdette, sanzioni ecc.) si rinvia alla pagina del
sito della RAI dedicata al canone speciale.
Si coglie l’occasione per rammentare che, ai sensi dell’art. 16 comma 2 della Legge n. 488/1999, il
canone speciale per la televisione ricomprende anche quello per la radio; pertanto, i soggetti che hanno nel
proprio locale sia radio che televisione sono tenuti a pagare solo il canone per la televisione, mentre i
soggetti che hanno la radio ma non la televisione, saranno tenuti al pagamento del canone speciale per gli
apparecchi radiofonici.