Ven, Mag 24, 2024

ascom logo

ARRIVA AD ASTI IL “BANDO IMPRESE”, L'OPPORTUNITÀ’ PER RILANCIARE IL COMMERCIO

ARRIVA AD ASTI IL “BANDO IMPRESE”, L'OPPORTUNITÀ’ PER RILANCIARE IL COMMERCIO

IL DISTRETTO URBANO DEL COMMERCIO “CONTRADE DEI MERCANTI”, IL COMUNE DI ASTI E CONFCOMMERCIO ASTI INVITANO GLI OPERATORI COMMERCIALI DEL CENTRO URBANO GIOVEDÌ’ 11 APRILE, ALLE ORE 21:00, ALL’ASTISS PER SCOPRIRE LE AGEVOLAZIONI DESTINATE ALLE IMPRESE ASTIGIANE.

Come sostenere e rilanciare le attività commerciali che hanno sede nel centro urbano di Asti? A rispondere alla domanda ci pensa il Bando Imprese, lo strumento che mette a disposizione degli operatori del commercio attivi nel concentrico astigiano importanti risorse economiche, rese ancor più preziose dalla particolare fase congiunturale internazionale. Tutti i dettagli del nuovo Bando saranno illustrati ad Asti giovedì prossimo 11 aprile, alle ore 21, presso l’Aula Magna dell’Astiss, in piazzale De Andrè, dove si svolgerà l’incontro promosso sinergicamente dal Distretto Urbano del Commercio “Contrade dei Mercanti” con il Comune di Asti e il partner stabile Confcommercio Asti. Sul tavolo del meeting, rivolto a tutte le imprese del commercio situate nel centro urbano astigiano, vi sono rilevanti agevolazioni per le attività favorite dalla Regione Piemonte nell’ambito del Bando Distretti del Commercio che ha portato alla creazione del locale Distretto Urbano. Le finalità principali riguardano la valorizzazione e promozione del tessuto commerciale cittadino e il sostegno alle progettualità degli operatori in un momento di difficile reperimento di fondi necessari alla competitività.

                        FOTO.jpg

Sarà il Comune di Asti a procedere prossimamente alla pubblicazione del Bando Imprese come ricorda l’Assessore al Commercio Mario Bovino, firmatario dell’invito all’incontro unitamente al Sindaco Maurizio Rasero: “Sono felice che il Bando Imprese stia per diventare una realtà nella Città di Asti e possa contribuire a sostenere concretamente i nostri commercianti con fondi oggi assai rari da reperire. Il Comune si è impegnato nel favorire la massima adesione all’incontro tant’è che è in atto la consegna capillare degli inviti ai commercianti cittadini attraverso i partecipanti al servizio civile che ringrazio per l’impegno profuso. L’auspicio è che le adesioni al bando possano soddisfare le aspettative delle nostre imprese astigiane e rendere il commercio della nostra Città sempre più solido.

Il Bando Imprese – spiega il manager del Distretto “Contrade dei Mercanti” Claudio Brunoè un’opportunità da non perdere per poter ricevere un sostegno concreto attraverso fondi che si riverseranno sulle attività commerciali astigiane rendendole più preparate a gestire le sfide attuali. L’incontro di giovedì servirà a illustrare le condizioni e la tipologia degli interventi ammessi a finanziamento: possono accedervi le attività commerciali situate all’interno del perimetro del Distretto Urbano del Commercio la cui adesione da parte degli imprenditori è a titolo gratuito.

La Confcommercio di Asti – commenta il funzionario Corrado Attisani:“La nostra associazione si dichiara soddisfatta, in qualità di partner stabile del DUC”-  continua “Il Distretto del Commercio deve essere inteso come strumento operativo delle amministrazioni per concretizzare gli interventi sul territorio riferiti al comparto commercio ed il Bando Imprese è certamente uno strumento adatto a raggiungere questo obiettivo.

            VOLANTINO_INCONTRO_DUC_ASTI_11_APRILE_2024.jpg

Per motivi organizzativi coloro che sono interessati a prendere parte alla serata sono invitati a cliccare sul seguente link https://forms.gle/75HWSvzww5axN2Vv5 e procedere alla compilazione.

Per ulteriori informazioni, gli Uffici preposti rimangono a disposizione ai seguenti numeri telefonici: 0141 535791 (Confcommercio Asti) oppure 0141 399638 (Comune di Asti, tasto 6 e tasto 3).